L’opera Eccellente

https://ugoattardidotcom.files.wordpress.com/2016/02/1084.jpg?w=339&h=419


 

cat. Opera Eccellente (2)
Senza Titolo 2004 olio su tela cm 69×50.

La sua pittura ha sempre rimosso i fantasmi e le paure del più sopito sonno guerriero dell’uomo, ma anche dell’indicibile di cui egli è capace di generare con i massacri, la violenza, le lotte di conquista, la nuova vita. La sua prospettiva è sempre quella vista dall’ultimo: di chi uccide o l’ucciso, mai di chi racconta lontano nel tempo.

 

 

 

 


 

cat. Opera Eccellente
Senza Titolo 2004 olio su tela cm 40×60.

Attardi è sempre vigile, presente, vive il qui ora, perché i suoi personaggi sono sempre dei grandi protagonisti, nel bene o nel male, di ciò che accade nella realtà delle passioni che è anche il gran teatro della storia. La sua pittura è una potente macchina scenica che incarna con forme di melodramma il più sottile e spietato palcoscenico dell’esistenza che viene subito dopo Bertold Brecht e Antonine Artaud.

Annunci